Nº. 1 di  2

iMod on tumblr

Gli appunti sparsi e decisamente confusi di iMod. Per consigli e ricette: imod20171(at)gmail.com

Posts tagged povera italia:

"In carretto passava e quell’uomo gridava Gelati…Il 21 del mese i nostri soldi erano già finiti…”
(via corriere.it)

"In carretto passava e quell’uomo gridava Gelati…Il 21 del mese i nostri soldi erano già finiti…”

(via corriere.it)

La Corte Costituzionale è stata nominata in larga parte da un parlamento e da un presidente illegittimi. Ne consegue che la sua sentenza di illegittimità è da considerarsi illegittima. La patria è salva. Il Bordellum continua.

Gramellini su La Stampa - Bordellum

Agrigento: città nota per avere dato i natali al filosofo Empedocle e poi, per compensare, ad Alfano.

Massimo Gramellini - Funerali di non è Stato

Fermi tutti! Balotelli sa leggere!
(Ma LOL…)

Fermi tutti! Balotelli sa leggere!

(Ma LOL…)

E insomma, ho capito come fai a tenere buono un popolo che sostanzialmente è nella merda: dagli da festeggiare ogni domenica qualcosa.
Ma ora parliamo d’altro. Allora Ranieri allena l’Inter?

Coq Baroque

Manovra finanziaria: ci siamo!

Ce l’hanno fatta, finalmente.

In dettaglio i provvedimenti finalizzati al pareggio di bilancio entro il 2013:

  • aumento dell’IVA oltre i 300mila Euro, dedotto il quoziente familiare moltiplicato due;
  • applicazione di un’imposta patrimoniale per le donne del pubblico impiego, nella misura del 21% al netto della ritenuta fiscale;
  • sostituzione della Robin Hood Tax, con la Mickey Mouse Tax per tutti i produttori di latticini e derivati (nella misura del 5% oltre i 3 milioni);
  • arresto e deprivazione dell’acqua per tutti quelli che hanno scioperato oggi;
  • sostituzione degli pneumatici anteriori con quelli posteriori;
  • aumento del 15% del pedaggio della tratta autostradale Milano-Serravalle (c.d. “Manovra Penati/PD - gnègnègnè”);
  • sovrattassa di 1 Euro per tutte le pizze “con rucola” infornate dopo il 15 settembre;
  • aumento a 0,90 Euro dei caffè serviti sia al Ristorante del Senato che al Ristorante del Parlamento;
  • stampa fronte/retro di ogni documento prodotto dalle commissioni parlamentari (non applicabile alle commissioni del Senato);
  • aumento dell’età pensionabile a 67 anni per i nati dopo il 1° gennaio 2004;
  • lotta all’evasione fiscale mediante apposite ronde padane;
  • una vigorosa pacca sulla spalla a tutti coloro che rimpatrieranno capitali illegalmente esportati entro il 31 dicembre 2011;
  • un buffetto sulla guancia a chi si adeguerà dopo il 1° gennaio 2012.

Io non mi vergogno di essere italiano… Io sono imbarazzato!

(Vi prego: Silvio, Umberto… andatevene!)

    Nella foto: Italia, “Manovra finanziaria” - 2011.

    Nella foto: Italia, “Manovra finanziaria” - 2011.

    (Dopo aver letto gli emendamenti alla “manovra bis”, lo dichiaro qui: SIAMO NELLA MERDA! UFFICIALMENTE!)

    (Dopo aver letto gli emendamenti alla “manovra bis”, lo dichiaro qui: SIAMO NELLA MERDA! UFFICIALMENTE!)

    La III Corte d’Assise d’Appello di Milano presieduta dal dottor. Luigi Maria Guicciardi nel procedimento n.76 del 1985 ha assolto Giuliano Pisapia per non aver commesso il fatto. La sentenza recita alle pagine 1562 e 1563: ”In conclusione non vi è prova - né’ vi sono apprezzabili indizi - di una partecipazione del Pisapia, sia pure solo sotto il profilo di un concorso morale, al fatto per il quale è stata elevata a suo carico l’imputazione di furto, dalla quale l’appellante va pertanto assolto per non aver commesso il fatto.”
 Tale sentenza di assoluzione con formula piena è passata in giudicato ed è quindi definitiva.

    La III Corte d’Assise d’Appello di Milano presieduta dal dottor. Luigi Maria Guicciardi nel procedimento n.76 del 1985 ha assolto Giuliano Pisapia per non aver commesso il fatto. La sentenza recita alle pagine 1562 e 1563: ”In conclusione non vi è prova - né’ vi sono apprezzabili indizi - di una partecipazione del Pisapia, sia pure solo sotto il profilo di un concorso morale, al fatto per il quale è stata elevata a suo carico l’imputazione di furto, dalla quale l’appellante va pertanto assolto per non aver commesso il fatto.”

    Tale sentenza di assoluzione con formula piena è passata in giudicato ed è quindi definitiva.

    Non è che sono sparito da Tumblr. E’ solo che ancora non sono stato amnistiato.

    (Moratti: ma va’ a cagher…)

    Stiamo vedendo, insomma, un gigantesco spot per il qualunquismo e per il rigetto della democrazia rappresentativa, con lo sdoganamento – e probabilmente la vittoria – dell’opportunismo più osceno.
    E’ stata vera pornografia della politica. E a questo punto non si vede quasi l’ora che sia il 15, comunque vada.

    Il pornografo » Piovono rane - Blog - L’espresso

    Leggo su Repubblica che Vittorio Sgarbi dovrebbe diventare, per investitura del Ministro Bondi, sovraintendente per il polo museale a Venezia. Ora devo solo trovare una scusa per giustificare il fatto che la pagina 24 del giornale è misteriosamente andata distrutta. Non ho nessuna intenzione di ascoltare le urla di Alessandra sul polemista televisivo elevato al ruolo di esperto da un sistema in mano ad altri fenomenali incompetenti.

    Capre in laguna - manteblog

    Nº. 1 di  2